Tutela legale offerta dalla Nuova Ascoti agli iscritti

COSA PREVEDE LA TUTELA LEGALE OFFERTA DAL SINDACATO NUOVA ASCOTI
Tutti gli iscritti al Sindacato degli Ortopedici e Traumatologi Italiani potranno usufruire della consulenza e assistenza legale GRATUITA.

IL SERVIZIO PREVEDE:

PARERI LEGALI
Elaborazione di pareri scritti, a richiesta dei medici associati, in materia civile, previdenziale e del lavoro e, di responsabilità professionale attinente l’attività sindacale e medica. La richiesta della consulenza deve essere inoltrata al seguente indirizzo mail : segreteria@nuovaascoti.it Senza nessun onere per l’iscritto verrà reso un primo parere per inquadrare la questione dal punto di vista giuridico al fine di valutarne le implicazioni. Dove possibile e preferibilmente, la richiesta dovrà essere inoltrata via e-mail con i documenti allegati in formato PDF o WORD.

CONSULENZA NORMATIVA E GIURISPRUDENZIALE
Il servizio consiste nella elaborazione di scritti e documenti sull’evoluzione normativa e giurisprudenziale sulle tematiche di maggiore interesse per gli iscritti.

LETTERE DI DIFFIDA E MESSA IN MORA PER GLI ISCRITTI
Il servizio prevede altresì in favore degli iscritti la redazione di atti di diffida stragiudiziale, di messa in mora, di richiesta di conciliazione o mediazione relative alle materie oggetto di convenzione.

DIFESA IN GIUDIZIO
Gli associati che dovessero fare richiesta potranno usufruire della difesa in giudizio in qualsiasi ambito del diritto; in tal caso le spese vive ( C.U., notifiche, bolli, richieste copie, CTU, CTP etc.) saranno a carico degli iscritti, ma i compensi professionali dovuti al legale, convenzionato con la NUOVA ASCOTI, saranno quelli previsti dai parametri tariffari forensi minimi, ovvero, verrà applicata la tariffa minima prevista per lo scaglione di valore della controversia dai parametri tariffari ministeriali in vigore al tempo della prestazione . Le spese di domiciliazione saranno a carico del sindacato Nuova ASCOTI, ma anche il domiciliatario che si dovesse rendere necessario nominare, (l’avvocato presso cui eleggere domicilio nel Foro competente per la causa )si impegnerà all’applicazione dei minimi tariffari, senza duplicazione delle voci di tariffa, per cui senza aggravi per l’iscritto.

9 giugno 2020

Il Presidente della Nuova ASCOTI
On. Dott. Michele Saccomanno

Scarica il documento

0 Condivisioni